Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Lavori sotto tensione: Decreto direttoriale n.3 del 16/01/2018, con l’elenco degli organismi accreditati alle verifiche e dei soggetti formatori

Decreto direttoriale n. 3 del 16 gennaio 2018, con l’elenco degli organismi accreditati alle verifiche e dei soggetti formatori (di cui al punto 3.4 dell’Allegato I del Decreto ministeriale 4 febbraio 2011).

La norma CEI 11-27 configura un lavoro sotto tensione (in BT) tutte le volte che il lavoratore accede, con una parte del corpo o con un attrezzo (isolante o conduttore), a meno di 15 cm dalle parti attive in tensione accessibili. I lavori sotto tensione possono essere eseguiti solo da soggetti che, oltre ad essere in possesso dei requisiti previsti per le PAV/PES, abbiano la capacità tecnica, per la formazione conseguita e l’esperienza maturata, di eseguire tali lavori. Detti lavoratori vengono comunemente denominati Persone idonee (PEI).

Il decreto contiene gli elenchi aggiornati:
– delle aziende autorizzate all’effettuazione dei lavori sotto tensione su impianti elettrici alimentati a frequenza industriale a tensione superiore a 1000 V;
– dei soggetti formatori dei lavoratori impiegati per i lavori sotto tensione.

Scarica il Decreto Direttoriale