Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Il direttore dei lavori è penalmente responsabile anche se si è dimesso dal suo incarico

Corte di Cassazione, sentenza 46477/2017: nel caso di realizzazione di opere edilizie difformi al progetto, il direttore dei lavori è penalmente responsabile anche se si è dimesso dal suo incarico.

I giudici di Cassazione stabiliscono che il direttore dei lavori non è esonerato dalla responsabilità penale degli illeciti edilizi per il solo fatto di aver rinunciato all’incarico: avrebbe dovuto spiegare chiaramente che il motivo delle dimissioni erano i disaccordi con la committenza e, quindi, denunciarla.